Organizzazione


Procedura di selezione per il Premio del cinema svizzero

 

La commissione di nomina, designata dal Dipartimento federale dell’interno (DFI), è composta da cinque membri dell’Accademia del Cinema Svizzero. Sulla base delle raccomandazioni dei rappresentanti dell’Accademia, la commissione seleziona i film da nominare. Durante la Notte delle nomination, che si tiene annualmente a gennaio durante le Giornate di Soletta, sono resi noti i nomi delle candidate e dei candidati al Premio del cinema svizzero. Successivamente i membri dell’Accademia registrati per il voto designano tra i finalisti le vincitrici e i vincitori del Premio del cinema svizzero. 

 

La commissione di nomina raccomanda all’UFC anche le personalità a cui conferire il Premio speciale dell’Accademia per un’opera dall’eccezionale valore tecnico o artistico e il Premio d’onore per l’intero operato cinematografico.

 

www.filmakademie.ch

L'impegno dell'Ufficio federale della cultura

 

Dal 2012 il Premio del cinema svizzero rientra tra i riconoscimenti federali attribuiti dall’Ufficio federale della cultura per ogni ambito artistico nel quadro del messaggio sulla cultura. L’idea alla base del Premio è di onorare ufficialmente il cinema svizzero e di promuoverlo attraverso i media.

 

www.bak.admin.ch

Partner e sostenitori

 

Il riconoscimento ufficiale a favore del cinema è un impegno dell’Ufficio federale della cultura, realizzato con SRG SSR e l’Associazione «Quartz» Genève Zürich in collaborazione con Swiss Films, l’Accademia del Cinema Svizzero e le Giornate cinematografiche di Soletta. Responsabile del progetto per la cerimonia di premiazione è l’agenzia mjm.cc di Basilea.